Profilati in plastica, come aggiungere valore alla produzione industriale

Il processo di estrusione dei profilati in plastica è un’attività produttiva complessa. Oggigiorno la sfida del mercato dell’estrusione si gioca esclusivamente tra competitor in grado di aiutare i propri clienti ad aggiungere valore ai loro prodotti.

Dall’idea alla realizzazione del prodotto, lo sviluppo di un nuovo profilo plastico estruso può richiedere anche mesi di prove e sperimentazioni. Questo perché devono essere considerati diversi passaggi prima del rilascio del prodotto: ad esempio, la giusta combinazione della materia prima per il prototipo definito, lo sviluppo degli strumenti giusti per l’estrusione, la regolazione dei macchinari, le fasi di test, la documentazione del profilo plastico estruso, ecc.

Nella quasi totalità dei casi i profili polimerici prodotti sono solo una piccola parte del prodotto finale in termini di costo di produzione totale, ad esempio quando si tratta di realizzare tubi per componenti elettronici, profili per l’industria automobilistica o guarnizioni di tenuta per elettrodomestici.

Come fornitore di pezzi spesso piccoli ma essenziali, un’azienda che produce profili plastici estrusi non può rappresentare il collo di bottiglia nelle linee di produzione dei clienti. Al contrario, questa deve impegnarsi a supportare e migliorare la capacità dei clienti di produrre in modo più rapido e snello.

5 consigli per aggiungere valore alla catena di produzione dei propri clienti

1 – Semplificare le comunicazioni con i clienti

Utilizzare le comunicazioni digitali può velocizzare tempi di realizzazione, controllo e consegna del prodotto. Mail, chat, videochiamate e call conference possono risultare dei grandi alleati al fine di adattarsi alle specifiche esigenze dei clienti, rispondendo in tempi veloci ed abbattendo le distanze.

2 – Produzione flessibile e logistica integrata

Configurando linee di produzione flessibili è possibile supportare i clienti anche in caso di emergenza, ad esempio quando sono richieste consegne immediate. A questo fattore è consigliabile abbinare un modello di logistica integrata in grado di gestire stoccaggio, trasporto e gestione delle scorte in maniera coordinata.

3 – Attenzione alla velocità

Il tempo di mercato nel settore dei profilati in plastica è un fattore critico. I clienti devono ricevere i componenti richiesti in tempi brevi per consentire alla loro linea di produzione il corretto assemblaggio e distribuzione del prodotto finale.

4 – Attenzione alla qualità

Spesso alcuni tipi di clienti possono permettersi di lavorare solo con fornitori di qualità e precisione assoluta. Per questo motivo, per restare competitivi, è necessario sviluppare modelli di produzione il più efficace possibile: creare team per progetti speciali selezionando i dipendenti più adatti e, all’occorrenza, richiedere la consulenza di esperti esterni.

5 – Attenzione all’ambiente

È necessario adattarsi costantemente alle richieste del mercato e dei clienti, soprattutto se queste hanno a che fare con l’ambiente. È quindi indispensabile supportare ed assistere i clienti che si stanno adeguando alle caratteristiche di una green industry con la riprogettazione dei loro prodotti per renderli più sostenibili, ad esempio utilizzando surrogati della plastica ma ecosostenibili (leggi l’articolo su Bioplastica e Plastica Biodegradabile)

Scopri di più su come VBN Spa può supportare i tuoi processi, contattaci


POSTED: 31/08/2020 | CATEGORY: News | TAGS: